RUGGERO II DI SICILIA

(Mileto, 22 dicembre 1095 - Palermo, 26 febbraio 1154)

                                                                                                                 

 

Ruggero II (Mileto, 22 dicembre 1095 – Palermo, 26 febbraio 1154), figlio e successore di Ruggero I di Sicilia della dinastia degli Altavilla iniziò a regnare nel 1112. 

Ruggero II di Sicilia

Ruggero II di Sicilia (Casa Naccari - Mileto - Italia)

Ruggero II di Sicilia (Liber ad Honorem Augusti di Pietro da Eboli)

Ruggero II di Sicilia - Mosaico (Cappella Palatina - Palermo - Italia)

Ruggero II viene incoronato Re di Sicilia da Cristo - Mosaico (La Martorana - Chiesa - Palermo - Italia)

Ruggero II viene incoronato Re di Sicilia da Cristo - Mosaico - Particolare (La Martorana - Chiesa - Palermo - Italia)

Ruggero II di Sicilia e Roberto il Guiscardo

Ruggero II di Sicilia con il suo esercito

Ruggero II di Sicilia (Mantello dell'incoronazione - Museo di Storia dell'Arte - Camera del Tesoro - Vienna - Austria)

Ruggero II di Sicilia (Mantello dell'incoronazione - Particolare - Museo di Storia dell'Arte - Camera del Tesoro - Vienna - Austria)

Ruggero II di Sicilia (Moneta)

Ruggero II di Sicilia - Moneta (Biblioteca Comunale - Palermo - Italia)

Ruggero II di Sicilia - Sigillo (Monreale - Duomo - Italia)

Ruggero II di Sicilia - Statua (Palazzo Reale - Napoli - Italia)



Ruggero II unificò in un unico regno tutte le conquiste normanne dell'Italia meridionale e organizzò un governo efficiente, personalizzato e centralizzato. Poco è conosciuto dell'infanzia di Ruggero II.
Fu figlio secondo genito del gran Conte di Sicilia, il normanno Ruggero I di Sicilia e di Adelasia di Monferrato.

Ruggero I di Sicilia

Ruggero I di Sicilia (Gonfalone)

Ruggero I di Sicilia rende omaggio a Papa Niccolò II

Ruggero I di Sicilia sposa Giuditta di Evreux

Ruggero I di Sicilia nella battaglia di Cerami contro oltre 35000 Saraceni (Illustrazione di Prosper Lafaye)

Ruggero I di Sicilia (Moneta)

Particolare

Ruggero I di Sicilia - Moneta (Biglioteca Comunale - Palermo - Italia)

Ruggero I di Sicilia (Scultura)

Ruggero I di Sicilia (Sigillo)

Ruggero I di Sicilia - Statua (Mileto - Vibo Valentia - Italia)

Ruggero I di Sicilia - Sarcofago (Museo Archeologico Nazionale - Napoli)

Monferrato (Stemma)

Nacque il 22 dicembre 1095. Alla morte del padre Ruggero I di Sicilia avvenuta a Mileto nel 1101, sua madre Adelasia di Monferrato con l'aiuto di valenti consiglieri riuscì a governare la Sicilia quando ancora lui ed il fratello erano in tenera età.

Sicilia - Cartina (Antica illustrazione)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di Abraham Ortelius)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di Joan Janssonius)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di Jodocus Jr. Hondius)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di M. Quad)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di S. Walker)

Sicilia - Cartina (Illustrazione di Willem Blaeu)

Sicilia (Veduta dal satellite)

Sicilia (Stemma)

Sicilia (Bandiera)

Mileto (Stemma)

Nel 1105 morì suo fratello maggiore Simone e a soli dieci anni divenne Conte di Sicilia. Visse la sua infanzia a Palermo ed ebbe precettori greci e arabi, tanto che imparò la lingua greca, latina e araba. Divenuto maggiorenne nel 1112 si dimostrò subito in grado di governare con autorità e saggezza, continuando la linea di espansionismo del padre.

Ruggero II di Sicilia (Cartina - Regno 1112)

Nel 1126 alla morte del cugino Guglielmo, ereditò il Ducato di Puglia, divenendo così il principale stato del meridione italiano.

Puglia - Cartina (Illustrazione di Abraham Ortelius)

Puglia (Stemma)

Quindi sbarcò nel continente e conquistò senza grandi difficoltà Salerno ed Amalfi.

Salerno (Antica illustrazione)

Salerno (Illustrazione di A. Rouargue)

Salerno (Stemma)

Amalfi (Stemma)

Quando Guglielmo, duca di Puglia, nipote di Roberto il Guiscardo, morì senza figli nel giugno del 1127, Ruggero II reclamò tutti i possedimenti degli Altavilla e la Signoria di Capua.

Altavilla (Stemma)

Capua (Stemma)

Tuttavia l'unione di Sicilia e Puglia era osteggiata da Papa Onorio II e dai Signori locali stessi. A Capua nel dicembre 1127, Onorio II promosse una "crociata" contro Ruggero II, mettendo Roberto II di Capua e Rainulfo III di Alife (cognato di Ruggero II) contro di lui. 

Onorio II (Stemma)

Alife (Stemma)

Tuttavia questa coalizione fallì miseramente e, nell'agosto 1128, Onorio II fu costretto dalla superiorità militare a nominare nella città di Benevento Ruggero II Duca di Puglia.

Benevento (Antica illustrazione)

Benevento (Stemma)

La resistenza dei baroni meridionali fu sostenuta da Napoli, Bari, Salerno ed altre città che avevano l'obiettivo delle libertà civiche.

Napoli - Cartina (Antica illustrazione)

Napoli - Cartina (Illustrazione di Matthaus Merian)

Napoli - Cartina (Illustrazione di W. B. Clarke)

Napoli - Porto (Antica illustrazione)

Napoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Napoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Napoli (Illustrazione di Grandsire)

Napoli (Illustrazione di H. Bibby)

Napoli (Illustrazione di J. Schroeder)

Napoli (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Napoli - Cartina (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Napoli - Cartina (Illustrazione di Henry de Beauvau)

Napoli - Cartina (Illustrazione di Johannes Baptiste Homann)

Napoli - Cartina (Illustrazione di John Stockdale)

Napoli (Illustrazione di Giuseppe Maria Mecatti)

Napoli - Porto (Illustrazione di Giambattista Albrizzi)

Napoli (Veduta dal satellite)

Napoli (Stemma)

Napoli (Bandiera)

Bari (Illustrazione di Giambattista Albrizzi)

Bari (Stemma)

Bari (Gonfalone) Bari (Bandiera)

A settembre del 1129 Ruggero II fu pubblicamente riconosciuto come duca da Napoli, Bari, Capua. Ruggero II cominciò allora ad imporre l'ordine nei possessi Altavilla, dove il potere del duca era andato indebolendosi. Per legare assieme tutti questi stati, il titolo reale sembrava essenziale e la morte di Onorio II nel febbraio 1130, seguita da una duplice elezione (Papa e Antipapa) avvenne nel momento per lui decisivo. Nell'elezione del nuovo Papa scoppiò uno scisma fra Innocenzo II, eletto con l'appoggio dei Frangipane e Anacleto II sostenuto dai Pierleoni.

Innocenzo II (Stemma)

Nella confusione che ne seguì Innocenzo II, pur riconosciuto dalla maggior parte della cristianità, fu costretto a rifugiarsi in Francia, rimase a Roma invece Anacleto II che tuttavia aveva bisogno di maggiori consensi.

Francia (Cartina fine X secolo) Francia (Cartina fine X secolo)

Francia (Cartina 1035) Francia (Cartina 1100-1223)

Francia (Cartina 1154-1184) Francia (Cartina 1180-1189)

Francia (Cartina 1180-1314) Francia (Cartina 1328)

Francia (Cartina 1360) Francia (Cartina 1429)

Francia (Cartina 1453) Francia (Cartina XIII secolo)

Francia e Inghilterra (Cartina X-XIV secolo)

Francia - Cartina espansione periodo di Re Filippo II Augusto

Francia - Cartina (Antica illustrazione)

Francia - Cartina (Illustrazione di Abraham Ortelius)

Francia - Cartina (Illustrazione di Cellarius)

Francia - Cartina (Illustrazione di J. B. L. Charle)

Francia - Cartina (Illustrazione di J. Tallis)

Francia - Cartina (Illustrazione di Johann Maschenbauer e Elias Baeck)

Francia - Cartina (Illustrazione di Mattheus Seutter)

Francia - Cartina (Illustrazione di P. Cluver)

Francia - Cartina (Illustrazione di R. de Vaugondy)

Francia - Cartina (Illustrazione di Robert Morden)

Francia - Cartina (Illustrazione di T. Jefferys)

Francia - Cartina (Illustrazione di T. Stackhouse)

Francia - Cartina (Illustrazione di Thomas Starling)

Francia (Cartina)

Francia - Cartina (Province)

Francia (Veduta dal satellite)

Francese (Arciere) Francese (Balestriere)

Francese (Cavaliere)

Francese - Cavaliere e Arciere

Francesi - Cavalieri

Francesi - Cavalieri in marcia

Francesi - Cavalieri in battaglia

Francesi - Cavalieri in battaglia contro i Saraceni

Francesi - Cavalieri in battaglia - XV secolo

Francesi - Cavalieri di Outremer

Francesi - Cavalieri di Outremer in battaglia

Francesi - Cavalieri di Outremer in battaglia contro i Saraceni

Francese - Cavaliere di Outremer contro i Saraceni

Francese - Cavaliere di Outremer in preghiera

Francesi - Guerrieri in battaglia

Francesi - Guerrieri di Outremer

Francese - Guerriero di Outremer

Francese - Guerriero di Outremer con stendardo

Francese (Guerriero)

Francesi - Cavalieri con stendardi (Miniatura)

Francesi - Cavalieri con stendardo (Miniatura)

Francesi - Guerrieri (Miniatura)

Francesi - Cavalieri di Outremer con stendardi (Miniatura)

Francese - Cavaliere (Miniatura)

Francese - Cavaliere con stendardo (Miniatura)

Francese - Balestriere (Miniatura)

Francese - Guerriero con stendardo (Miniatura)

Francese - Guerriero con stendardo di Lorraine (Miniatura)

Francese - Guerriero di re Luigi VI (Miniatura)

Francese - Guerriero XV secolo (Miniatura)

Francese - Guerriero (Miniatura)

Francese - Guerriero di Outremer (Miniatura)

Francese - Guerriero di Outremer con stendardo 1250 (Miniatura)

Francesi (Spada)

Roma - Cartina (Antica illustrazione)

Roma - Cartina (Illustrazione di Abraham Ortelius)

Roma - Cartina (Illustrazione di Giambattista Nolli)

Roma - Cartina (Illustrazione di Giambattista Nolli)

Roma - Cartina (Illustrazione di Giovanni Battista Falda)

Roma - Cartina (Illustrazione di Giovanni Battista Piranesi) Roma - Cartina (Illustrazione di J. Stockdale)

Roma - Cartina (Illustrazione di Joachim Sandrart)

Roma - Cartina (Illustrazione di Joan Blaeu)

Roma - Cartina (Illustrazione di Jodocus Hondius)

Roma - Cartina (Illustrazione di Johannes Baptiste Homann)

Roma - Cartina (Illustrazione di Matteo Florimi)

Roma - Cartina (Illustrazione di Matthaus Merian)

Roma - Cartina (Illustrazione di Onofrio Panvinio)

Roma - Cartina (Illustrazione di Paolo Forlani)

Roma - Cartina (Illustrazione di R. Barbot)

Roma - Cartina (Illustrazione di Sebastian Munster)

Roma - Cartina (Illustrazione di Sebastiano Del Re)

Roma - Cartina (Illustrazione di W. B. Clarke)

Roma - Cartina (Illustrazione di William R. Shepherd)

Roma - Campagna - Cartina (Illustrazione di Johannes Ianbonius)

Roma (Antica illustrazione)

Roma (Illustrazione di A. Rouargue)

Roma (Illustrazione di Antoine Du Pinet)

Roma (Illustrazione di Antonio Tempesta)

Roma (Illustrazione di C. Stanfield)

Roma (Illustrazione di Daniel Meisner)

Roma (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Roma (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Roma (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Roma (Illustrazione di Giacomo Lauro)

Roma (Illustrazione di Giulio Ballino)

Roma (Illustrazione di Giuseppe Vasi)

Roma (Illustrazione di H. Chatelain)

Roma (Illustrazione di Hartmann Schedel)

Roma (Illustrazione di Hartmann Schedel)

Roma (Illustrazione di Hartmann Schedel)

Roma (Illustrazione di Hughes Pinard)

Roma (Illustrazione di Israel Silvestre)

Roma (Illustrazione di Johann Christoph Haffner)

Roma (Illustrazione di Lechard)

Roma (Illustrazione di Pierre Aveline)

Roma (Illustrazione di Salomon Corrodi)

Roma (Illustrazione di Samuel Prout)

Roma (Illustrazione di Sebastian Munster)

Roma veduta da Monte Mario (Illustrazione di Ippolito Caffi - Museo di Roma - Italia)

Roma - Castel Sant'Angelo (Antica illustrazione)

Roma - Castel Sant'Angelo (Illustrazione di Giuseppe Vasi)

Roma - Castel Sant'Angelo (Illustrazione di Ippolito Caffi - Museo di Roma - Italia)

Roma - Fontana dell'Acqua Paola (Illustrazione di Giovanni Acquaroni)

Roma - Fontana di Minerva (Illustrazione di Hubert Robert)

Roma - Fontana di Trevi (Antica illustrazione)

Roma - Campo Vaccino (Antica illustrazione)

Roma - Campo Vaccino (Illustrazione di Francesco Morelli)

Roma - Giardini Farnese (Illustrazione di Jean Baptiste Camille Corot)

Roma - Convento di Santa Sabina - Giardino (Antica illustrazione)

Roma - Ponte Sisto (Antica illustrazione)

Roma - Portico d'Ottavia (Antica illustrazione)

Roma - Arco di Costantino (Antica illustrazione)

Roma - Arco di Tito (Antica illustrazione)

Roma - Arco di Settimio Severo (Antica illustrazione)

Roma - Arco Annunziata (Illustrazione di Ettore Franz Roesler)

Roma - Arco (Illustrazione di De Machy)

Roma - Colosseo (Antica illustrazione)

Roma - Colosseo (Antica illustrazione)

Roma - Colosseo (Illustrazione di Jean Baptiste Camille Corot)

Roma - Colosseo e Foro Romano (Illustrazione di Gaspar Wan Wittel) Roma - Colosseo - Interno (Illustrazione di Luigi Rossini)

Roma - Foro Romano (Illustrazione di Canaletto)

Roma - Foro Romano (Illustrazione di David Roberts)

Roma - Foro Romano (Illustrazione di Ippolito Caffi)

Roma - Foro Romano (Illustrazione di Ippolito Caffi)

Roma - Foro Romano (Illustrazione di Ippolito Caffi)

Roma - Foro Romano (Veduta dal satellite)

Roma - Pantheon (Pianta)

Roma - Pantheon (Antica illustrazione)

Roma - Pantheon (Illustrazione di Alessandro Antonelli)

Roma - Pantheon (Illustrazione di Francesco Gandini)

Roma - Pantheon (Illustrazione di Giovanni Battista Piranesi)

Roma - Pantheon - Interno (Antica illustrazione)

Roma - Pantheon - Interno (Illustrazione di Giovanni Paolo Pannini)

Roma - Pantheon - Interno (Illustrazione di Giovanni Paolo Pannini)

Roma - Pantheon - Interno (Illustrazione di Giovanni Paolo Pannini - Museo Lichenstein - Vienna - Austria)

Roma - Pantheon - Interno (Illustrazione di Otto Spamer)

Roma - Pantheon (Veduta aerea)

Roma - Piazza del Campidoglio (Antica illustrazione)

Roma - Piazza del Campidoglio (Illustrazione di Giovanni Battista Piranesi)

Roma - Marco Aurelio - Statua - Rovine (Illustrazione di Giovanni Paolo Pannini)

Roma - Piazza Colonna (Antica illustrazione)

Roma - Piazza di Spagna (Illustrazione di Francesco Gandini)

Roma - Piazza Trinità dei Monti (Illustrazione di Francesco Gandini)

Roma - Uscita dalla Chiesa di Trinità dei Monti (Antica illustrazione)

Roma - Piazza del Popolo (Antica illustrazione)

Roma - Piazza del Quirinale (Antica illustrazione)

Roma - Piazza del Quirinale (Illustrazione di Giovanni Battista Piranesi)

Roma - Piazza Navona (Antica illustrazione)

Roma - Piazza Navona (Illustrazione di Giovanni Battista Piranesi)

Roma - Piazza Navona (Illustrazione di Salvatore Colonelli Sciarra)

Roma - Piazza Navona (Veduta aerea)

Roma - Basilica di San Giovanni in Laterano (Pianta)

Roma - Basilica di San Giovanni in Laterano (Antica illustrazione)

Roma - Basilica di San Giovanni in Laterano (Illustrazione di A. Moschetti)

Roma - Basilica di San Giovanni in Laterano - Interno (Antica illustrazione)

Roma - Basilica di San Giovanni in Laterano - Interno (Illustrazione di D. Pronti)

Roma - Basilica di Santa Maria Maggiore - Interno (Antica illustrazione)

Roma - Sette Chiese (Illustrazione di Giacomo Lauro)

Roma - Sette Chiese (Illustrazione di Matthaus Seutter)

Roma - Sepolcro di Caio Cestio (Antica illustrazione)

Roma - Sepolcro di Caio Cestio - Rovine (Illustrazione di Giovanni Paolo Pannini)

Roma - Sepolcro di Cecilia Metella (Antica illustrazione)

Roma - Sepolcro di Pompeo sulla Via Appia (Antica illustrazione)

Roma - Tempio della Concordia (Antica illustrazione)

Roma - Tempio di Minerva Medica (Antica illustrazione)

Roma - Tempio di Minerva nel Foro di Nerva (Antica illustrazione)

Roma - Tempio di Venere (Antica illustrazione)

Roma - Tempio di Vesta (Illustrazione di Luigi Rossini)

Roma - Tempio di Vesta (Cartolina)

Roma - Tempio della Pace (Antica illustrazione)

Roma - Terme di Caracalla - Calidarium (Antica illustrazione)

Roma (Veduta dal satellite)

Roma (Stemma)

Roma (Bandiera)

Ruggero II lo appoggiò ed il prezzo fu la corona: il 27 settembre 1130 una Bolla di Anacleto II fece Ruggero II Re di Sicilia. L'incoronazione avvenne a Palermo il 25 dicembre 1130. Tutto ciò spinse Ruggero II di Sicilia in una guerra di dieci anni. San Bernardo da Chiaravalle, sostenitore di Innocenzo II, mise in piedi una coalizione contro Anacleto II ed il suo "Re mezzo pagano". Ad esso si aggiunsero Luigi VI Re di Francia, Enrico I Re d’Inghilterra e l'Imperatore del Sacro Romano Impero Lotario III.

Inghilterra (Cartina 1065)

Inghilterra e Francia (Cartina al tempo di Enrico I)

Inghilterra e Francia (Cartina 1152 - 1327)

Inghilterra e Francia (Cartina X - XIV secolo)

Inghilterra - Cartina (Antica illustrazione)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di A. Stieler)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Alex Findlay)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Edward Stanford)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Frederic De Wit)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Henry Abraham Chatelain)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Hermann Moll)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di J. Rapkin)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di J. Walker)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di J. Walker)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Joannes Jansonnius)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Matthaus Merian)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Mercator)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Mercator)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Nicholas De Fer)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Nicolaas Visscher)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Nicolas Sanson)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Orr & Co.)

Inghilterra - Cartina (Illustrazione di Thomas Starling)

Inghilterra (Cartina)

Inghilterra (Veduta dal satellite)

Inglese - Arciere

Inglese - Arciere a cavallo

Inglesi - Arcieri in battaglia

Inglese - Cavaliere

Inglesi - Cavalieri in battaglia

Inglese - Guerriero

Inglesi - Guerrieri

Inglesi - Guerrieri in battaglia (Illustrazione di Richard Caton Woodville)

Inglese - Arciere (Miniatura)

Inglesi - Arcieri (Miniatura)

Inglese - Capitano (Miniatura)

Inglese - Cavaliere (Miniatura)

Inglesi - Cavalieri con stendardo (Miniatura)

Inglese - Guerriero con stendardo (Miniatura)

Inglese - Guerriero (Miniatura)

Inglese - Guerriero XIV secolo (Miniatura)

Inglesi - Guerrieri (Miniatura)

Inglesi - Guerrieri con stendardo (Miniatura)

Inglesi - Arcieri con stendardo (Miniatura)

Inglesi (Spada)

Inghilterra (Stemma)

Inghilterra (Bandiera)

Sacro Romano Impero (Stemma)

Bandiera

Nel frattempo il Sud Italia insorse.

Sud Italia (Cartina)

Sud Italia - (Cartina 1004)

Sud Italia - Cartina (Domini Normanni 1025)

Sud Italia - Cartina (Antica illustrazione)

Sud Italia - Cartina (Illustrazione di A. e C. Black)

I ribelli sbaragliarono il Re a Nocera il 24 luglio 1132.

Nocera Inferiore (Stemma) Nocera Superiore (Stemma)

Tuttavia nel luglio 1134 le sue truppe costrinsero Rainulfo III di Alife, Sergio VII duca di Napoli e gli altri ribelli a sottomettersi, mentre Roberto fu espulso da Capua. Contemporaneamente il previsto attacco di Lotario III a Ruggero II di Sicilia aveva guadagnato l'appoggio di Pisa, Genova e dell'Imperatore d'Oriente Giovanni II Comneno, ciascuno dei quali temeva la crescente potenza del regno Normanno.

Pisa (Antica illustrazione)

Pisa (Illustrazione di J. D. Harding)

Pisa (Illustrazione di Jacopo Filippo Foresti)

Pisa (Stemma)

Pisa (Gonfalone)

Pisa (Bandiera)

Genova - Cartina (Antica illustrazione)

Genova - Cartina (Illustrazione di F. De Wit)

Genova - Cartina (Illustrazione di Le Rouge)

Genova - Cartina (Illustrazione di P. Schenk)

Genova - Levante - Cartina (Illustrazione di P. Schenk)

Genova - Ponente - Cartina (Illustrazione di P. Schenk)

Genova (Cartina) Genova (Antica illustrazione)

Genova (Illustrazione di A. Rouargue)

Genova (Illustrazione di J. Sorrieu)

Genova (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Genova (Illustrazione di W. Turner)

Genova (Stemma)

Genova (Gonfalone)

Genova (Bandiera)

Impero Bizantino (Cartina 1025)

Impero Bizantino (Cartina 1040-1070)

Impero Bizantino (Cartina 1060)

Impero Bizantino (Cartina 1080)

Impero Bizantino (Cartina 1265)

Impero Bizantino dopo espansione turca

Impero Bizantino e Tuchi Ottomani (Cartina 1355)

Impero Bizantino (Stemma)

Impero Bizantino (Bandiera)

Bizantini

Bizantini (Costumi)

Bizantini (Costumi di Corte ed Ecclesiastici)

Bizantini in battaglia

Bizantini - Catafratti in battaglia (Biblioteca Nazionale di Madrid - Spagna)

Bizantini - Catafratti in battaglia (Cronaca di Giovanni Skylitzes - Codice greco Matritensis - Biblioteca Nazionale di Madrid - Spagna)

Bizantini - Imperatore e Comandanti (Miniatura)

Bizantini - Arcieri (Miniatura)

Bizantino - Arciere (Miniatura)

Bizantini - Arcieri a cavallo (Miniatura)

Bizantino - Catafratto (Miniatura)

Bizantini - Catafratti (Miniatura)

Bizantino - Guerriero (Miniatura)

Bizantini - Lancieri (Miniatura)

Normanni

Normanno (Cavaliere)

Normanni (Miniatura)

Normanno - Cavaliere (Miniatura)

Normanni (Scudo)

Normanni (Spada)

Cavaliere normanno - Sarcofago (Cripta - Duomo di Palermo)

Palazzo dei Normanni - Palermo

Palazzo dei Normanni - Entrata - Palermo

Palazzo dei Normanni (Stemma)

Palazzo dei Normanni - Stanza di Ruggero II di Sicilia

Palazzo dei Normanni - Stanza di Ruggero II di Sicilia - Decorazioni

Palazzo dei Normanni (Sotterranei)

Palazzo dei Normanni (Veduta aerea)

Palazzo dei Normanni - Cortile (Francobollo)

Nel febbraio 1137 Lotario III cominciò a spostarsi verso il Sud e fu raggiunto da Rainulfo III di Alife e dai ribelli. A giugno assalì e prese Bari. A San Severino, dopo una campagna vittoriosa, egli ed il Papa insieme nominarono Rainulfo III di Alife duca di Puglia (agosto 1137), quindi l'Imperatore rientrò in Germania.

San Severino Lucano (Stemma)

San Severino Lucano (Gonfalone)

Germanici (Re e Regina) Germanici (Re in battaglia)

Germanici (Cavalieri)

Germanici (Cavalieri con stendardi)

Germanici (Cavalieri in battaglia)

Germanico (Cavaliere)

Germanico - Cavaliere (Miniatura)

Germanici (Guerrieri)

Germanico (Guerriero)

Germanico (Guerriero 1290)

Germanici (Guerrieri in battaglia)

Germanico (Guerriero in battaglia)

Germanici (Guerrieri con stendardo in battaglia)

Germanici - Guerrieri (Miniatura)

Germanico - Guerriero (Miniatura)

Germanici - Guerrieri con stendardo (Miniatura)

Germanici (Elmi)

Germanici (Elmo)

Germanici (Scudo)

Germanici (Armi) Germanici (Ascia di guerra)

Germanici (Spada)

Germanici (Spade)

Germania - Migrazione e conquista dei popoli germanici (Cartina 150 - 1066)

Germania ed Europa centrale (Cartina XII secolo)

Impero Germanico (Cartina X-XIV secolo)

Germania - Cartina (Antica illustrazione)

Germania - Cartina (Illustrazione di Allain Mallet)

Germania - Cartina (Illustrazione di Anon)

Germania - Cartina (Illustrazione di C. Malte Brun)

Germania - Cartina (Illustrazione di J. Cooke)

Germania - Cartina (Illustrazione di Johann Maschenbauer e Elias Baeck)

Germania - Cartina (Illustrazione di Mattheus Seutter)

Germania - Cartina (Illustrazione di Nicholas de Fer)

Germania - Cartina (Illustrazione di P. Lapie)

Germania - Cartina (Illustrazione di P. Lapie)

Germania - Cartina (Illustrazione di Thomas Starling)

Germania - Wettin Lands (Cartina 1221-1485)

Germania (Cartina)

Germania (Veduta dal satellite)

Germania (Stemma)

Germania (Bandiera)

Ruggero II di Sicilia, liberato dal pericolo incombente, riprese terreno, saccheggiò Capua e costrinse Sergio VII Duca di Napoli ad accettarlo come Signore di Napoli. A Rignano Garganico Rainulfo III di Alife di nuovo sconfisse il Re, ma nell'aprile del 1139 morì e Ruggero II di Sicilia sottomise gli ultimi ribelli.

Rignano Garganico (Stemma)

Dopo la morte di Anacleto II (gennaio 1138) Ruggero II di Sicilia volle avere la conferma del titolo da Innocenzo II. Il Papa, dopo aver scomunicato Ruggero II di Sicilia (8 luglio), invadendo il regno con un grande esercito, cadde in una astuta imboscata a Galluccio (22 luglio 1139).

Galluccio (Stemma)

Dopo la vittoria di Ruggero II di Sicilia, il Papa l'investí del titolo di Re di Sicilia, del ducato di Puglia e del principato di Capua “Rex Siciliae ducatus Apuliae et principatus Capuae”.

Ruggero II viene incoronato Re di Sicilia da Papa Innocenzo II (Musei Vaticani - Città del Vaticano)

Nell'estate del 1140 ad Ariano Irpino promulgò le Assise di Ariano, il corpus giudiziario che formava la nuova costituzione del Regno di Sicilia.

Ariano Irpino (Stemma)

Le frontiere del Regno furono alla fine fissate da una "tregua" col Papa Lucio II nell'ottobre 1144. Ruggero II di Sicilia divenne così uno dei più potenti Re d'Europa. A Palermo Ruggero II di Sicilia attrasse intorno a sé i migliori uomini di ogni razza, come il famoso geografo arabo al-Idrisi (Idrisi o Edrisi) e lo storico Nilus Doxopatrius. Ruggero II di Sicilia accolse tutti gli eruditi e mantenne nel regno una completa tolleranza per tutti i credi, razze e lingue. Egli fu servito da uomini di ogni nazionalità come l'inglese Thomas Brun nella Curia, il rinnegato musulmano Muslim Christodoulos nella flotta, e Giorgio d’Antiochia che nel 1132 fu fatto "amiratus amiratorum" (comandante in capo). Ruggero II di Sicilia rese la Sicilia la potenza dominante del Mediterraneo.

Mar Mediterraneo - Cartina (Antica illustrazione)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di Briet)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di Dufour)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di F. Garnier)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di Francois Ollive)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di G. Philip)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di J. Thomson)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di Piri Reis)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di R. W. Seale)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di T. Kitchin)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di T. Kitchin)

Mar Mediterraneo - Cartina (Illustrazione di William Faden)

Mar Mediterraneo (Cartina)

Mar Mediterraneo (Veduta dal satellite)

Una potente flotta venne costruita sotto diversi ammiragli, fra i quali il principale fu Giorgio d'Antiochia, già al servizio del principe musulmano di Mahdiyya. Effettuò inoltre una serie di conquiste sulla costa africana (1135-1153) che andavano da Tripoli a Capo Bon.

Tripoli (Cartina)

Tripoli (Antica illustrazione)

Tripoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Tripoli (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Tripoli - Costa (Antica illustrazione)

Capo Bon (Cartina)

Capo Bon

Capo Bon (Veduta dal Satellite)

La Seconda Crociata (1147-48) offri a Ruggero II di Sicilia l'opportunità di riprendere i progetti di Roberto il Guiscardo sull'Impero Romano d'Oriente. Giorgio d’Antiochia fu mandato a Corinto alla fine del 1147 e spedì all'interno un esercito che saccheggiò Tebe.

Antiochia (Cartina)

Antiochia (Antica illustrazione)

Antiochia (Illustrazione di H. Warren)

Antiochia (Illustrazione di J. D. Harding)

Antiochia (Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Antiochia (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Antiochia (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Antiochia (Palazzo Seleucus - Rovine - Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Porta di ferro - Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Porta Medine - Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Porta Medine - Illustrazione di Louis Francois Cassas)

Antiochia (Mura - Antica illustrazione)

Antiochia (Rovine - Illustrazione di W. H. Bartlett)

Antiochia - San Pietro - Grotta - Facciata

Interno

Antiochia (Stemma)

Corinto - Grecia (Cartina)

Corinto (Cartina)

Corinto (Antica illustrazione)

Corinto (Illustrazione di C. Stanfield)

Corinto (Illustrazione di F. Arundale)

Corinto (Illustrazione di G. Cattermole)

Corinto (Illustrazione di Major Irton)

Corinto (Illustrazione di W. Turner)

Corinto (Illustrazione di W. Turner)

Corinto (Illustrazione di Roger Payne)

Corinto - Tempio - Rovine (Illustrazione di W. Purser)

Corinto - Canale (Francobollo)

Corinto - Canale (Illustrazione di W. Williams)

Corinto (Veduta dal satellite)

Corinto (Stemma)

Tebe - Grecia (Cartina)

Nel giugno 1149 l'ammiraglio apparve avanti a Costantinopoli e sfidò l'Imperatore bizantino con frecce incendiarie contro le finestre del palazzo.

Costantinopoli - Cartina (Antica illustrazione)

Costantinopoli - Cartina - Antica illustrazione (British Museum - Londra - Inghilterra)

Costantinopoli - Cartina (Illustrazione di Henricus Martellus)

Costantinopoli (Cartina)

Costantinopoli (Antica illustrazione)

Costantinopoli - Antica illustrazione (Biblioteca Nazionale di Francia)

Costantinopoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Costantinopoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Costantinopoli (Illustrazione di A. Rouargue)

Costantinopoli (Illustrazione di C. de Bruyn)

Costantinopoli (Illustrazione di D. Danckerts)

Costantinopoli (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Costantinopoli (Illustrazione di G. F. Camocio)

Costantinopoli (Illustrazione di H. Schedel)

Costantinopoli (Illustrazione di H. Schedel)

Costantinopoli (Illustrazione di Henry de Beauvau)

Costantinopoli (Illustrazione di J. B. Homann)

Costantinopoli (Illustrazione di J. Mynde)

Costantinopoli (Illustrazione di J. Schroeder)

Costantinopoli (Illustrazione di Le Petit)

Costantinopoli (Illustrazione di Nicolas de Fer)

Costantinopoli (Illustrazione di Nicolas de Fer)

Costantinopoli (Illustrazione di R. Van den Hoeye)

Costantinopoli (Illustrazione di Sebastian Munster)

Costantinopoli (Illustrazione di Sebastian Munster)

Costantinopoli (Illustrazione di Simon Pinargenti)

Costantinopoli (Illustrazione di Thomas Allom)

Costantinopoli (Illustrazione di Thomas Allom)

Costantinopoli (Illustrazione di Thomas Allom)

Costantinopoli (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Costantinopoli (Illustrazione di W. L. Leitch)

Costantinopoli - Gran Baazar (Illustrazione di Thomas Allom)

Costantinopoli - Porto (Antica illustrazione)

Costantinopoli - Porto (Illustrazione di W. H. Bartlett)

Costantinopoli - Strada (Antica illustrazione)

Tuttavia l'attacco all'Impero non ebbe risultati durevoli. Nel 1149 aiutò papa Eugenio III a rientrare a Roma contro la repubblica romana.

Eugenio III (Stemma)

Ruggero II di Sicilia morì a Palermo il 26 febbraio 1154, e suo successore fu il quarto dei suoi figli Guglielmo. 

Palermo - Cartina (Antica illustrazione)

Palermo - Cartina (Illustrazione di G. Braun e F. Hogenberg)

Palermo (Antica illustrazione)

Palermo (Illustrazione di A. Rouargue)

Palermo (Illustrazione di Allain Manesson Mallet)

Palermo (Illustrazione di H. Fenn)

Palermo (Illustrazione di J. Muller)

Palermo (Illustrazione di T. Taylor)

Palermo (Illustrazione di W. L. Leitch)

Ruggero II di Sicilia - Tomba (Palermo - Duomo)

Palermo - Duomo (Antica illustrazione)

Palermo - Duomo (Illustrazione di A. Rouargue)

Palermo - Duomo (Illustrazione di Clerget)

Palermo - Duomo (Illustrazione di H. Morton)

Palermo - Duomo (Illustrazione di Le Petit)

Palermo - Duomo (Illustrazione di W. L. Leitch)

Palermo - Duomo (Illustrazione di W. L. Leitch)

Palermo (Duomo)

Palermo - Duomo - Entrata (Illustrazione di James Fergusson)

Palermo - Duomo (Entrata)

Palermo - Duomo - Entrata (Scultura)

Palermo - Duomo (Interno)

Palermo - Duomo (Teschio)

Palermo - Duomo - Fonte battesimale (Illustrazione di W. L. Leitch)

Palermo - Duomo (Monogramma)

Palermo - Duomo (Segni Zodiacali)

Ariete Bilancia e Ariete Cancro

Gemelli e Leone Scorpione e Pesci Toro e Vergine

Palermo - Duomo (Vergine con Bambino)

Palermo - Duomo (Meridiana) Palermo - Duomo (Statue)

Palermo - Duomo (Cripta)

Palermo - Duomo (Francobollo)

Palermo - Duomo (Cupola)

Palermo - Duomo - Cupola (Francobollo)

Palermo - Duomo (Orologio)

Palermo - Duomo (Veduta aerea)

Palermo (Stemma) Palermo (Bandiera)


Ruggero II di Sicilia sposò prima del 1118 Elvira Alfonso di Castiglia (circa 1100 - 8 febbraio 1135), da cui ebbe:

Castiglia - Cartina (Antica illustrazione)

Castiglia (Stemma)

Castiglia (Bandiera)
1) Ruggero di Lecce o di Puglia (1121 - 2 maggio 1149), da una relazione con Bianca di Lecce nacque Tancredi di Sicilia pretendente al regno di Sicilia; 

Lecce (Stemma)
2) Tancredi Principe di Bari (m. 16 marzo - 1137/1139); 
3) Alfonso, Duca di Napoli, (+ 10 ottobre 1144) 
4) Guglielmo I di Sicilia conosciuto anche come Guglielmo il Malo, suo successore a Re di Sicilia (1154-66); 

Guglielmo I di Sicilia

Guglielmo I di Sicilia (Cartina Regno - 1154)

Guglielmo I di Sicilia (Moneta - Biblioteca Comunale - Palermo - Italia)

Guglielmo I di Sicilia (Moneta - Biblioteca Comunale - Palermo - Italia)

Guglielmo I di Sicilia (Sarcofago - Duomo di Monreale - Italia)
5) Enrico Principe di Taranto (1133 - ca.1145) 

Taranto (Stemma)


6) Clemenza 
7) Adelasia sposa di Roberto conte di Loritello 
Morta Elvira Alfonso di Castiglia, nel 1149 s'unì in matrimonio con Sibilla di Borgogna (1126 - 19 settembre 1151) e quindi nel 1151 con Beatrice di Rethel (1135 - 31 marzo 1185) sua terza moglie.

Borgogna (Stemma)

Borgogna - Stemma (Francobollo)

Borgogna (Bandiera)

Rethel (Stemma)


Da Beatrice di Rethel, nacque:
1) Costanza d’Altavilla (1154-1198) figlia postuma di Ruggero II di Sicilia, fu imperatrice e regina di Sicilia, sposata con Enrico VI di Germania (1165-1197) e madre di Federico II di Svevia