SAN BERNARDO DA CLAIRVAUX (CHIARAVALLE)

(Fontaines lès Dijon, 21 agosto 1090 - Chiaravalle, 21 Agosto 1153)

 
                                                                 
 

San Bernardo da Chiaravalle era figlio del cavaliere Tescelin e di sua moglie Aleth, imparentata ai duchi di Borgogna. Destinato alla carriera ecclesiastica, andò alla scuola dei canonici di Chatillon-sur-Seine, e fu qui che, durante la notte di Natale del 1097, avrebbe contemplato la nascita di Gesù. Terminò i suoi studi a Chatillon-sur-Seine nel 1106, all’età di 16 anni. Tra il 1112 e il 1113, entrò nel monastero benedettino di Cîteaux (Cistercium in latino, da cui cistercensi) fondato nel 1098 da Roberto di Molesmes.

San Bernardo da Chiaravalle nell'Abbazia di Citeaux - Francia

Citeaux - Abbazia (Antica illustrazione)

Citeaux (Abbazia)

Citeaux - Abbazia (Interno)

Citeaux - Abbazia (Vetrata)

Citeaux - Abbazia (Chiostro)

Citeaux - Abbazia (Francobollo)

Citeaux - Abbazia (Veduta aerea)

Citeaux - Abbazia (Stemma)

Grazie alle sue attività riformatrici, la vita e l'architettura cistercense furono segnate, da quel momento, dalla semplicità e da una severa bellezza. Nel 1115, a 25 anni, lo mandarono a fondare un monastero a Clairvaux, campagna disabitata, che diventa la Clara Vallis (Chiaravalle) sua e dei monaci.

Clairvaux

Clairvaux (Cartolina)

Clairvaux (Chiesa)

Clairvaux - Torre (Cartolina)

Clairvaux (Stemma)

Clairvaux - Abbazia (Antica illustrazione)

Clairvaux - Abbazia (Cartolina)

Clairvaux - Abbazia (Pianta)

Clairvaux (Abbazia)

Clairvaux - Abbazia (Chiostro)

Clairvaux - Abbazia (Interno)

Clairvaux - Abbazia (Veduta aerea)

San Bernardo da Chiaravalle entra nell'Abbazia di Clairvaux (Museo Condé - Chantilly - Francia)

Abbazia di Clairvaux (Fontana)

Abbazia di Clairvaux - Fontana (Croce)

San Bernardo da Chiaravalle

    

San Bernardo da Chiaravalle (Cattedrale di Troyes - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle (Vetrata)

San Bernardo da Chiaravalle (Biblioteca Nazionale di Francia)

San Bernardo da Chiaravalle con Cristo

San Bernardo da Chiaravalle con un suo fratello

San Bernardo da Chiaravalle con in mano l'Abbazia di Clairvaux

San Bernardo da Chiaravalle con San Benedetto

San Bernardo da Chiaravalle con San Sebastiano e San Francesco (Illustrazione di A. Sanchez Coello - Museo del Prado - Madrid - Spagna)

San Bernardo da Chiaravalle con San Sebastiano, Santa Scolastica, Sant'Antonio Abate e San Giovanni Evangelista (Cesena - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle con Vergine con Bambino

San Bernardo da Chiaravalle con Vergine con Bambino e Angeli (Illustrazione di Gottfried Berhard Goz)

San Bernardo da Chiaravalle con Vergine con Bambino e San Benedetto (Abbazia di Casamari - Veroli - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle con Vergine con Bambino e San Prospero (Illustrazione di Giovanni Soncini - Reggio Emilia - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle con Vergine e Angeli

San Bernardo da Chiaravalle con Cristo in Croce

San Bernardo da Chiaravalle con Cristo in Croce e Vergine con Bambino

San Bernardo da Chiaravalle con Dio, Vergine, Sant'Agostino, San Francesco, San Girolamo, San Tommaso D'Aquino, Sant'Anselmo e Angeli (Illustrazione di Piero Di Cosimo - Chiesa di San Francesco - Fiesole - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle battezza un uomo (Illustrazione di Francesco Goya)

San Bernardo da Chiaravalle predica

San Bernardo da Chiaravalle incontra Eloisa

San Bernardo da Chiaravalle (Cartolina postale)

San Bernardo da Chiaravalle (Francobollo)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di Niccolò Di Pietro Gerini)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di Francesco di Zurbaràn)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di Georg Andreas Wasshuber)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di Jean Morin - Archivio Municipale - Fontaine les Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di Jeronimo de Espinosa)

San Bernardo da Chiaravalle esorcizza una indemoniata (Illustrazione di Jorg Breu il vecchio)

San Bernardo da Chiaravalle (Illustrazione di J. Fouquet - Museo Condè - Chantilly)

San Bernardo da Chiaravalle (La visione della Vergine)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine (Illustrazione di Bartolomé Esteban Murillo - Museo del Prado - Madrid - Spagna)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine (Illustrazione di Filippino Lippi - Badia - Firenze)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine - Particolare (Illustrazione di Filippino Lippi - Badia - Firenze)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine (Illustrazione di Fra Bartolomeo - Galleria degli Uffizi - Firenze - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine (Illustrazione di Giovanni Battista Volponi detto Lo Scalabrino - Cerreto Guidi - Firenze - Italia)

San Bernardo da Chiaravalle - La visione della Vergine (Illustrazione di Pietro Perugino - Pinacoteca vecchia - Monaco - Germania)

San Bernardo da Chiaravalle è riservato, ma ha un forte carattere. San Bernardo da Chiaravalle è assai devoto al Papa e alla Chiesa, ma molti ecclesiastici non li sopporta proprio. È severo anche con i monaci di Cluny, secondo lui troppo levigati, con chiese troppo adorne, “mentre il povero ha fame”.

Cluny - Abbazia (Antica illustrazione)

Cluny - Abbazia (Illustrazione di Jean Baptiste Lallemand)

Cluny - Abbazia (Illustrazione di Jean Baptiste Lallemand)

Cluny - Abbazia - (Pianta)

Cluny - Abbazia - Porte entrata (Antica illustrazione)

Cluny - Abbazia - (Porte entrata)

Cluny (Abbazia)

Cluny - Abbazia (Interno)

Cluny - Abbazia - Interno (Stemmi)

Cluny - Abbazia - Interno (Ricostruzione)

Cluny - Abbazia (Volta)

Cluny - Abbazia (Campanile)

Cluny - Abbazia - Campanile (Interno)

Cluny - Abbazia (Chiostro)

Cluny - Abbazia - (Torre)

Cluny - Abbazia (Finestra)

Cluny - Abbazia (Vetrate)

Cluny - Abbazia (Porta)

Cluny - Abbazia (Granaio)

Cluny - Abbazia - Granaio (Interno)

Cluny - Abbazia - (Veduta aerea)

Cluny - Abbazia - (Moneta)

Cluny - Abbazia - (Ricostruzione)

Cluny - Abbazia (Francobollo)

Cluny - Abbazia - (Stemma)

Ai suoi cistercensi chiede meno funzioni, meno letture e tanto lavoro. Invia nell’Europa incolta i suoi monaci lavoratori, apostoli con la zappa, che mettono all’ordine la terra e l’acqua, e con esse gli animali, cambiando con fatica e preghiera la storia dell’Europa.

San Bernardo da Chiaravalle (Carta del Cielo)

San Bernardo da Chiaravalle (Tema Astrologico)

SAN BERNARDO DA CHIARAVALLE


21 agosto 1090  ore 05 minuti 03 a Fontaines Lès Dijon (Francia)Sole 3°22 Vergine, AS 1°11 Vergine, Luna 4°04 Gemelli, MC 23°21 Toro

Posizione dei Pianeti          Pianeti nelle Case   Posizioni delle Case

Sole

3°22'

Vergine

Sole

Casa 1

Casa 1

1°11'

Vergine

Luna

4°04'

Gemelli

Luna

Casa 10

Casa 2

22°29'

Vergine

Mercurio

15°44'

Leone

Mercurio

Casa 12

Casa 3

19°38'

Bilancia

Venere

23°44'

Leone

Venere

Casa 12

Casa 4

23°21'

Scorpione

Marte

13°02'

Vergine

Marte

Casa 1

Casa 5

0°19'

Capricorno

Giove

28°18'

Leone

Giove

Casa 1

Casa 6

3°37'

Acquario

Saturno

1°24'

Cancro

Saturno

Casa 11

Casa 7

1°11'

Pesci

Urano

3°55'

Ariete

Urano

Casa8

Casa 8

22°29'

Pesci

Nettuno

17°35'

Cancro

Nettuno

Casa 11

Casa 9

19°38'

Ariete

Plutone

2°03'

Ariete

Plutone

Casa 8

Casa 10

23°21'

Toro

AS

1°11'

Vergine

AS

Casa 1

Casa 11

0°19'

Cancro

MC

23°21'

Toro

MC

Casa 10

Casa 12

3°37'

Leone

Lista degli Aspetti

Urano

Congiunzione

Plutone

+1°52'

Saturno

Sestile

AS

-0°13'

Sole

AS

+2°11'

Sole

Saturno

+1°58'

Giove

AS

+2°53'

Luna

Plutone

+2°00'

Venere

Giove

+4°33'

Giove

Saturno

-3°06'

Sole

Giove

+5°04'

Marte

Nettuno

-4°33'

Venere

AS

+7°26'

Nettuno

MC

-5°45'

Mercurio

Venere

+7°59'

Sole

Quinconce

Urano

-0°32'

Sole

Venere

+9°38'

Plutone

AS

-0°52'

Sole

Marte

+9°39'

Sole

Plutone

+1°19'

Luna

MC

+10°42

Urano

AS

-2°44'

Venere

Quadrato

MC

+0°23'

Mercurio

Semi-Quadrato

Saturno

-0°40'

Saturno

Plutone

-0°38'

Sole

Nettuno

+0°47'

Sole

Luna

-0°41'

Nettuno

AS

-1°24'

Saturno

Urano

-2°31'

Luna

Nettuno

-1°28'

Luna

AS

-2°52'

Mercurio

Sesqui-Quadrato

Plutone

-1°18'

Giove

MC

+4°56'

Luna

Quintile

Mercurio

-0°19'

Luna

Giove

-5°46'

Marte

Saturno

-0°22'

Mercurio

MC

-7°36'

Giove

Bi-Quintile

Urano

+0°22'

Luna

Sestile

Urano

+0°08'

 

 

 

 

San Bernardo da Chiaravalle è chiamato spesso a missioni di vertice, come quando percorre tutta l’Europa per far riconoscere Innocenzo II (Gregorio Papareschi) come il vero papa, insidiato dall’antipapa Anacleto II (Pietro de’ Pierleoni). San Bernardo da Chiaravalle pone fine allo scisma, grazie all’aiuto del suo prestigio, del suo vigore persuasivo, ma soprattutto della sua umiltà. Questo asceta, però, non sempre riesce ad accettare chi esplora altri percorsi di fede. San Bernardo da Chiaravalle attacca duramente la dottrina trinitaria di Gilberto Porretano, vescovo di Poitiers. E fa condannare l’insegnamento di Pietro Abelardo (docente di teologia e logica a Parigi) che preannuncia Tommaso d’Aquino e Bonaventura.

San Bernardo da Chiaravalle (Sigillo)

San Bernardo da Chiaravalle - Casula (Cattedrale di Aquisgrana- Germania)

San Bernardo da Chiaravalle - Reliquiario (Museo d'Arte Sacra - Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle - Casa (Fontaine les Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle - Chiesa (Fontaine les Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle - Chiesa (Fontaine les Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle - Busto (Fontaine les Dijon - Francia)

San Bernardo da Chiaravalle (Statua)

San Bernardo da Chiaravalle con in mano l'Abbazia di Clairvaux (Statua)

San Bernardo da Chiaravalle - Statua (Abbazia di Clairvaux)

San Bernardo da Chiaravalle - Statua (Abbazia di Clairvaux)

San Bernardo da Chiaravalle - Statua - Abbazia di Clairvaux (Cartolina)

 
Questo periodo di pace non durò tuttavia a lungo perché nel 1140 gli errori teologici di Pietro Abelardo iniziarono ad allarmare le autorità religiose. Fu in questo periodo che, san Bernardo da Chiaravalle, scrisse un Trattato contro gli errori di Pietro Abelardo, che successivamente denunciò e fece condannare dal Papa. Nel 1145 sale al pontificato il suo discepolo Bernardo dei Paganelli (Eugenio III), e lui gli mandò un trattato buono per ogni papa, ma adattato per lui, con l’invito a non illudersi su chi ha intorno:”Puoi mostrarmene uno che abbia salutato la tua elezione senza aver ricevuto denaro o senza la speranza di riceverne? E quanto più si sono professati tuoi servitori, tanto più vogliono spadroneggiare”. Eugenio III lo chiamò poi a predicare la Seconda Crociata (Vézelay) in difesa del regno cristiano di Gerusalemme, sostenendo che "Nella morte del pagano Cristo è glorificato".

San Bernardo da Chiaravalle esorta alla Seconda Crociata (Vézelay)

San Bernardo da Chiaravalle esorta alla Seconda Crociata (Vézelay)

San Bernardo da Chiaravalle esorta alla Seconda Crociata (Vézelay)

San Bernardo da Chiaravalle esorta alla Seconda Crociata - Particolare (Vézelay)

Vézelay (Cartina)

Vézelay (Francobollo)

Vézelay (Veduta aerea)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine (Pianta)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine (Antica illustrazione)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine (Illustrazione di A. Rouargue)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine (Illustrazione di John Taylor Arms)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine - Interno (Illustrazione di Eugéne Viollet le Duc)

Vézelay - Basilica di Sainte Marie Madeleine (Veduta aerea)

Vézelay (Stemma)

Ma l’impresa fallì davanti a Damasco. San Bernardo da Chiaravalle all’arrivo in una città radunava intorno a se moltissima gente. Ma, una volta ritornato al monastero, era obbediente alla regola come tutti: preghiera, digiuno, e tanto lavoro. San Bernardo da Chiaravalle scrisse 331 sermoni, più 534 lettere, più i trattati famosi: su grazia e libero arbitrio, sul battesimo, sui doveri dei vescovi... Fu particolarmente devoto a Maria, e ne promosse il culto, fino ad allora meno intenso nell'Occidente cristiano di quanto fosse già nell'Oriente, che egli chiamava mediatrice di grazie (ma non riconobbe la dottrina dell’Immacolata Concezione). Le due opere più importanti sono "De diligendo Deo" (1127) e "De consideratione" (1148). San Bernardo da Chiaravalle divenne il santo dei Cavalieri Templari cui indirizzò un programma di vita, l’Elogio della nuova cavalleria, ottenendone il riconoscimento della Chiesa (1128). Momenti amari negli ultimi anni: difficoltà nell’Ordine, la diffusione di eresie e la sofferenza fisica. Morì a 63 anni per tumore allo stomaco. Fu seppellito nella chiesa del monastero, ma con la Rivoluzione francese i resti andarono dispersi; tranne la testa, che si trova ora nella cattedrale di Troyes. Papa Alessandro III lo proclamò santo nel 1174, e papa Pio VIII, nel 1830, gli diede il titolo di Dottore della Chiesa.